Pino lipari


Vai ai contenuti





Ho chiesto "aiuto" al piu' grande degli artisti: La Natura.
Cerco, fra le pietre... dentro le pietre, la mia fantasia .
Michelangelo affermava che le sculture sono gia' contenute dentro i massi: L'artista deve -sentendole- estrarle.
Mi guardo intorno e osservo dove la Natura ha gia' elaborato tale " esternazione"










Pino Lipari, autore trapanese. E’ presente in diverse raccolte antologiche. Editi due volumi di poesie ed uno di narrativa, rispettivamente: “Sorriso - Porta dell’Eternità” Ed. Il Grappolo ; “Voli di Icaro” Gabrieli Editore e “Infanzia Infame” La Palma Editore. Di recente produce nell’assemblaggio il suo nuovo mezzo di comunicazione intellegibile. Ha esposto a Parigi presso il Centro di Lingua e Cultura Italiana, a Ferrara presso il Castello degli Estensi di Mesola, a Siracusa presso l'Università d'Architettura -Palazzo della cultura-.



Dall’Annuario d’Arte Moderna Artisti Contemporanei, leggiamo della critico d’arte Tiziana Tamburi:
“Grazie ad uno stile altamente personale, l’autore dà forma e vita a soggetti fantastici o strettamente legati al passato. I materiali usati dall’artista, colla, sabbia e pietra, non possono sicuramente essere definiti tradizionali eppure riescono a soddisfare e appagare il “desiderio d’arte” non solo dell’esecutore ma anche dell’osservatore. Sia nei paesaggi che negli interni domestici, Lipari si sbizzarrisce con il suo estro e la sua fantasia, creando graziosi scorci simpatici e sbarazzini (T. Tamburi)”


Guestbook

Home Page | Pietre | Mosaici | Essenzialismo | Sabbie | Collezioni private | Strutture | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu