Pino lipari


Vai ai contenuti

in lavorazione

Allestimento



La barca
iniziata aprile 2014


Secondo omaggio a Klimt
Danae
da realizzare con sabbie colorate
iniziato il 31 maggio 2011


"Danae" è un dipinto ad olio su tela di cm 77 x 83 realizzato tra il 1907 e il 1908 dal pittore austriaco Gustav Klimt.

L'artista rinuncia alla consueta struttura verticale a favore di uno sviluppo ellittico. Infatti la donna è rappresentata rannicchiata in primo piano, ripiegata su sé stessa, avvolta in una forma circolare, che rimanda alla maternità e alla fertilità universale. Serenità e pace si leggono sul volto e nella posizione fetale della fanciulla.Nella mitologia graca Danae era l'unica figlia di Acrisio, re di Argo. L'oracolo di Delfi aveva predetto al re che Danae avrebbe avuto un figlio, ma questi lo avrebbe ucciso. Acrisio decise allora di rinchiudere la giovane in una stanza di bronzo sotterranea, nel cortile del suo palazzo. Zeus però si invaghi della ragazza. Così sotto forma di pioggia d'oro penetrò nella camera, attraverso una fenditura nel tetto, fin nel seno di Danae fecondandola. Dalla loro unione nacque Perseo.
In nessun altro dipinto di Klimt la donna è così interamente identificata con la propria sessualità. Il corpo completamente abbandonato di Danae è circondato e ricoperto dai capelli, da un velo orientaleggiante e sulla sinistra da una pioggia d'oro. Nello scroscio della pioggia d'oro, che riecheggia di preziosismi bizantini, Klimt aggiunge un simbolo, un rettangolo verticale nero, che rappresenta il principio maschile.




Danae21 settembre21 settembre


PESCI D'ORO DI KLIMT
da realizzare con sabbie colorate
iniziato il 31 maggio 2011

pesci d'oro di klimt

Home Page | Autore | Pietre | Mosaici | Sabbie | Collezioni private | Strutture | Scrittura | Amici | Allestimento | Restauri | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu